Come funziona?

Betscanner ti permette di comparare la tua schedina, seleziona le quote e poi clicca su compara per vedere quale bookmaker offre la quota migliore.

Ogni giorno il nostro staff ti suggerisce, dopo un'attenta analisi dei pronostici, la giocata migliore di giornata.

Ti basterà premere su "Compara" per scoprire quale bookmaker ti offre la quota migliore.

La tua schedina

Giocata singola

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

444,93 €

Vincita massima

1000,93 €
Compara

Perché Betscanner?

Un team di esperti

Un team di esperti

Ogni giorno su betscanner.it potrai avvalerti dei consigli esperti di chi vive sulle scommesse sportive

Comparatore innovativo

Comparatore innovativo

Vi offriamo in tempo reale le quote dei migliori bookmakers, rendendole tempestivamente pubbliche così da poter piazzare subito la schedina e ottenere i profitti più alti

La schedina perfetta

La schedina perfetta

Forniamo pronostici ed anteprime sulle principali competizioni sportive seguendo i trend e le evoluzioni online

Come funziona BetScanner?

Scegli le partite

Scegli le partite

Seleziona le quote della partite che vuoi scommettere

Compila la schedina

Compila la schedina

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Compara i bookmakers

Clicca sul tasto COMPARA per vedere quale bookmakers ti offre la vincita più alta

Dalla Champions alla Serie B: Diego Falcinelli dopo la Stella Rossa ricomincia dal Modena
Giovedì 28 Luglio

Dalla Champions alla Serie B: Diego Falcinelli dopo la Stella Rossa ricomincia dal Modena

Falcinelli, attaccante perugino, ha fatto il giro del mondo prima di arrivare a Modena

 

Diego Falcinelli, classe 1991, è stato il primo calciatore italiano nella storia della Stella Rossa, squadra simbolo della Serbia, allenata dal mister Dejan Stanković, ex calciatore dell’Inter. Al suo approdo in Serbia si espresse così sul tecnico: “conosce alla perfezione il calcio italiano; mi ha detto che mi conosceva benissimo e che mi aveva consigliato Mihajlović, che è suo amico fraterno e che mi ha allenato al Bologna. In più il mister si ricordava dei miei due goal segnati all’Inter col Crotone. Lui resta un grande tifoso dell’Inter”.

 

Dall’hinterland perugino al Modena, passando per la Stella Rossa: le tappe del curriculum calcistico di Falcinelli

 

Figlio di impiegati delle Poste, il padre è un grande appassionato di calcio, ma da piccolo Diego Falcinelli sognava la carriera in Polizia, ed anche dopo i primi successi e la conquista del Campionato Allievi Nazionali con l’Inter (2007) non pensava che avrebbe fatto il calciatore di professione.

Falcinelli è un calciatore che ha fatto tutta la gavetta: ha giocato in tutte le categorie e ne va orgoglioso; il suo percorso lo ha aiutato a non sentirsi mai arrivato, a non montarsi la testa solo perché gioca al calcio. La sua è una vita normale, divisa tra lavoro e famiglia.

Cresciuto a Ponte San Giovanni, a Perugia, nella squadra del Pontevecchio, Falcinelli fa poi un po’ il giro d’Italia: dopo l’Inter, il Sassuolo, il Foligno, la Juve Stabia, il Lanciano, il Crotone, la Fiorentina e il Bologna. Anche se la squadra del cuore resta sempre il Perugia, in cui gioca due volte: la seconda è stata “il mio più grande dolore calcistico”, con la retrocessione in C della scorsa stagione.

Nel 2017, Falcinelli arriva anche a Coverciano, convocato per uno stage di calciatori emergenti voluto dal CT Gian Piero Ventura: un altro momento importante della sua carriera, un sogno puro indossare la maglia della Nazionale.

 

L’arrivo di Falcinelli a Belgrado e la curiosa presentazione in stile “Casa di Carta”

 

Falcinelli non sarebbe mai andato a giocare in Serbia se non ci fosse stato Stanković: la presenza del mister è stata fondamentale per il suo arrivo a Belgrado. Certo, la Stella Rossa è una società prestigiosa, ma senza uno staff tecnico capitanato dall’ex calciatore nerazzurro, probabilmente non avrebbe accettato.

All’inizio non è stato facile, ma l’ambiente, la città e l’affabilità della gente, “genuina e disponibile”, hanno aiutato lui e la sua famiglia (ha una compagna e una bambina di 6 anni) ad ambientarsi nella capitale serba. Tuttavia, per via della pandemia non ha potuto godere al massimo della città, dello stadio e del tifo strepitoso dei Serbi: a Belgrado il calcio si vive con una passione travolgente.

La Stella Rossa ha svelato l’arrivo dell’attaccante italiano con una presentazione sui generis: un video in cui Falcinelli, indossando la maschera col volto di Dalí, come uno dei personaggi della nota serie Netflix La Casa di Carta, viene accompagnato per le vie della città a bordo di una 500 rossa, con in sottofondo le note di “Bella Ciao”, fino all'ingresso del complesso sportivo in cui si allena la squadra. Il video è un cult sul web: “L’ho scoperto sui social, all’inizio non ne sapevo niente. Ovviamente era un abile montaggio, però spiega chiaramente le potenzialità di questo club”.

 

Un nuovo inizio nel neopromosso Modena

 

Nonostante una buona stagione in Serbia, il club di Belgrado non esercita il riscatto e Falcinelli fa nuovamente ritorno a Bologna, ma sarà solo di passaggio. Arriva infatti l'accordo con il Modena, neopromosso in Serie B, a titolo gratuito. Gli emiliani, dopo qualche anno in Serie C, hanno voglia di un campionato da protagonista in cadetteria, per questo l'esperienza dell'ex Bologna può essere determinante. 

“Sono molto contento di essere arrivato qui a Modena, in una città dove ho già vissuto. Ritrovo tanti amici che avevo lasciato qualche anno fa e sono veramente carico e pronto per affrontare questa nuova avventura. Mi fa piacere tornare al Braglia da protagonista e sono convinto che insieme a squadra e tifosi disputeremo una grandissima stagione. Ho deciso di intraprendere questa strada per diversi motivi, a partire dalla serietà del club e del direttore. Sono parecchio entusiasta perché ho conosciuto persone che nel mondo del calcio sono difficili da trovare. Tesser? Il mister è una bravissima persona e avremo modo di conoscerci sempre meglio. E’ un allenatore che punta sull’intensità, ci stiamo conoscendo e abbiamo iniziato a lavorare soprattutto sul piano fisico. Fin da subito dovremo dare il massimo di noi stessi. Mi aspetto una grande annata, sarà un campionato tosto in cui sfideremo compagini forti e quindi ci sarà da battagliare e da lottare dalla prima all’ultima giornata”.

 

In questa sezione dedicata puoi ottenere tutti i migliori BONUS BENVENUTO SCOMMESSE aggiornati, offerti dai vari bookmakers:

 

👉🏻 GUIDA BONUS SCOMMESSE

Unisciti al canale gratuito e rimani sempre aggiornato sulle ultime news

In evidenza

BONUS BENVENUTO SNAI: 15€ subito + 100% fino a 300€

Info

BONUS BENVENUTO SNAI: 15€ subito + 100% fino a 300€

Come funziona Bonus Benvenuto Snai? Scopri tutte le promo e come si possono attivare   Snai premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto: 15 euro così composti: 5 euro FREE + 5 euro Casino BLU + 5€ in free spin Slot ROSA subito inviando i documenti + un bonus di benvenuto fino ad un massimo 300€. ...

Continua a leggere

Per qualsiasi dubbio scrivici a info@betscanner.it

Bonus dei bookmakers

Vuoi scoprire la nostra schedina?

Giocata suggerita di oggi
La tua schedina

Nessun evento

Componi la tua schedina gratis, aggiungi le quote e scopri dove puoi vincere il massimo!

È la prima volta? Segui il tutorial

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

0,00 €

Vincita massima

0,00 €

2022 © Sico srl, P.I. 03748840042, Cap. Soc. €20.000,00

Betscanner non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07 marzo 2001.

Privacy | Termini e condizioni | Cookie Policy