Come funziona?

Betscanner ti permette di comparare la tua schedina, seleziona le quote e poi clicca su compara per vedere quale bookmaker offre la quota migliore.

Ogni giorno il nostro staff ti suggerisce, dopo un'attenta analisi dei pronostici, la giocata migliore di giornata.

Ti basterà premere su "Compara" per scoprire quale bookmaker ti offre la quota migliore.

La tua schedina

Giocata singola

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

444,93 €

Vincita massima

1000,93 €
Compara

Perché Betscanner?

Un team di esperti

Un team di esperti

Ogni giorno su betscanner.it potrai avvalerti dei consigli esperti di chi vive sulle scommesse sportive

Comparatore innovativo

Comparatore innovativo

Vi offriamo in tempo reale le quote dei migliori bookmakers, rendendole tempestivamente pubbliche così da poter piazzare subito la schedina e ottenere i profitti più alti

La schedina perfetta

La schedina perfetta

Forniamo pronostici ed anteprime sulle principali competizioni sportive seguendo i trend e le evoluzioni online

Come funziona BetScanner?

Scegli le partite

Scegli le partite

Seleziona le quote della partite che vuoi scommettere

Compila la schedina

Compila la schedina

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Compara i bookmakers

Clicca sul tasto COMPARA per vedere quale bookmakers ti offre la vincita più alta

Rimonta e controrimonta: il 3-3 del Camp Nou mette i nerazzurri con un piede agli ottavi
Giovedì 13 Ottobre

Rimonta e controrimonta: il 3-3 del Camp Nou mette i nerazzurri con un piede agli ottavi

Alla squadra di Inzaghi basta una vittoria contro il Plezen per la matematica, disastro blaugrana

 

Match di vitale importanza quello del Camp Nou per l'Inter, che dopo la vittoria dell'andata aveva il compito di uscire da Barcellona con 2 risultati su 3 o comunque sconfitta con un massimo di un goal di scarto per evitare troppe complicazioni nel girone. 

La squadra di Inzaghi però a differenza dell'andata, dove era andata da subito abbastanza in apprensione, parte forte e genera le prime emozioni del match soprattutto con Dzeko, che colpisce una traversa clamorosa a due passi dalla porta. I nerazzurri reggono bene l'urto blaugana fino al minuto 40, quando Rapinha trova in area un inserimento a fari spenti di Sergi Roberto: palla forte rasoterra in mezzo con Dembele che la deve solo spingere in rete. 

 

Il goal preso a freddo e a ridosso dell'intervallo potrebbe complicare la partita dell'Inter che però rientra con carattere in campo: prima Barella gira in rete con un inserimento in area che sorprende la retroguardia balugrana, poi Martinez colpisce per l'1-2 nel giro di 13 minuti con un destro che colpisce entrambi i pali prima di entrare in rete. 

 

Reazione furiosa del Barcellona, con Xavi che inizia a fare anche le prime mosse passando ad uno scacchiere iper-offensivo. A 10 dalla fine la mole di gioco creata paga, con Lewandowski che mette dentro un tiro deviato da Bastoni e che rende impossibile l'intervento di Onana. Assalto finale, dunque, blaugrana che porta però la squadra a scoprirsi ed è ancora Lautaro protagonista: recupera un rinvio di Onana, punta la difesa e serve a Gosens tagliando il campo un cioccolatino che il tedesco deve solo spingere in rete. 2-3 e qualificazione praticamente presa, soprattutto quando Asslani si presenta solo davanti a Ter Stegen, sciupando tutto però calciando sulla figura del teutonico. In pieno recupero è ancora Lewandowski però a mettere la firma, con un colpo di testa che fissa il punteggio sul 3-3.

 

Nerazzurri ora a 7 punti a cui basterà vincere la prossima in casa contro il Plezen per garantirsi gli ottavi di finale. Tracollo Blaugrana a cui ora serve solo un miracolo. 

 

Le parole dei protagonisti

 

"Una grande gara che poteva essere una vittoria ma la qualificazione ce la giocheremo con il Viktoria davanti al nostro pubblico. Sapevamo di dover avere coraggio e sapevamo di potergli fare male. Ma prima del Plzen pensiamo al campionato" dice Simone Inzaghi nell'intervista post-partita, elogiando la prestazione dei suoi in una gara pressochè perfetta. "Dovevamo avere coraggio e non partire con la volontà di difendere e basta" dice ancora il tecnico, aggiungendo anche il grandissimo lavoro di Dzeko e Lautaro sia in fase di possesso che di non.

 

Xavi invece si è mostrato ovviamente deluso davanti alle telecamere. "Abbiamo pagato caro gli errori difensivi dopo un primo tempo tempo eccelente. Ora il destino non è più nelle nostre mani ma dobbiamo continuare a fare bene e pensare alla gara di domenica" ha detto il tecnico blaugrana.

 

Sì perché ora il destino è solamente nelle mani dei nerazzurri, che sono ad un passo nel qualificarsi in quello che a detta di tutti era il girone più complicato della Champions League.

 

Alessio Russo

Betscanner

Unisciti al canale gratuito e rimani sempre aggiornato sulle ultime news

In evidenza

BONUS BENVENUTO SNAI: 15€ subito + 100% fino a 300€

Info

BONUS BENVENUTO SNAI: 15€ subito + 100% fino a 300€

Come funziona Bonus Benvenuto Snai? Scopri tutte le promo e come si possono attivare   Snai premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto: 15 euro così composti: 5 euro FREE + 5 euro Casino BLU + 5€ in free spin Slot ROSA subito inviando i documenti + un bonus di benvenuto fino ad un massimo 300€. ...

Continua a leggere

Per qualsiasi dubbio scrivici a info@betscanner.it

Bonus dei bookmakers

Vuoi scoprire la nostra schedina?

Giocata suggerita di oggi
La tua schedina

Nessun evento

Componi la tua schedina gratis, aggiungi le quote e scopri dove puoi vincere il massimo!

È la prima volta? Segui il tutorial

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

0,00 €

Vincita massima

0,00 €

2022 © Sico srl, P.I. 03748840042, Cap. Soc. €20.000,00

Betscanner non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07 marzo 2001.

Privacy | Termini e condizioni | Cookie Policy