Come funziona?

Betscanner ti permette di comparare la tua schedina, seleziona le quote e poi clicca su compara per vedere quale bookmaker offre la quota migliore.

Ogni giorno il nostro staff ti suggerisce, dopo un'attenta analisi dei pronostici, la giocata migliore di giornata.

Ti basterà premere su "Compara" per scoprire quale bookmaker ti offre la quota migliore.

La tua schedina

Giocata singola

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

444,93 €

Vincita massima

1000,93 €
Compara

Perché Betscanner?

Un team di esperti

Un team di esperti

Ogni giorno su betscanner.it potrai avvalerti dei consigli esperti di chi vive sulle scommesse sportive

Comparatore innovativo

Comparatore innovativo

Vi offriamo in tempo reale le quote dei migliori bookmakers, rendendole tempestivamente pubbliche così da poter piazzare subito la schedina e ottenere i profitti più alti

La schedina perfetta

La schedina perfetta

Forniamo pronostici ed anteprime sulle principali competizioni sportive seguendo i trend e le evoluzioni online

Come funziona BetScanner?

Scegli le partite

Scegli le partite

Seleziona le quote della partite che vuoi scommettere

Compila la schedina

Compila la schedina

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Compara i bookmakers

Clicca sul tasto COMPARA per vedere quale bookmakers ti offre la vincita più alta

La Juve pareggia a Marassi: le parole di Allegri nel post partita
Martedì 23 Agosto

La Juve pareggia a Marassi: le parole di Allegri nel post partita

Il tecnico bianconero esamina il posticipo con la Sampdoria, un pareggio con luci e ombre 

 

Si è chiusa la seconda giornata di Serie A, con la Juve che dopo la vittoria convincente per 3-0 nella prima contro il Sassuolo non è andata oltre il pareggio in casa di una Sampdoria vivace e tignosa, che ha messo i bastoni tra le ruote ai bianconeri. La squadra di Giampaolo è scesa in campo sin dal primo minuto mostrando solidità e anche discreta qualità dal centrocampo in su, avendo soprattutto nella prima mezz'ora di partita diverse occasioni da rete. Il tecnico bianconero ha parlato ai microfoni di DAZN a fine partita, dando la sua visione riguardo al momento e alla partita. 

 

"Guardiamo le cose positive: siam partiti meglio dell’anno scorso"

 

Sicuramente rispetto alle tantissime difficoltà riscontrate all'inizio della scorsa stagione, dove i bianconeri erano rimasti subito arretrati rispetto alle altre big del campionato, la Juve ha cominciato meglio la stagione, riuscendo a raccogliere 4 punti in 2 gare. Allegri si è detto soddisfatto di questo, dichiarando però che servirà riuscire a correggere diverse cose per riuscire ad essere ancora più competitivi.

 

"Non abbiamo preso goal per due partite"

 

Nonostante diversi cambi sulla linea difensiva, che ieri dal primo minuto vedeva giocare un'inedita coppia Bremer-Rugani, la solidità della juve si è fatta sentire, riuscendo a non incassare nemmeno una rete nelle prime due giornate di campionato.  Il tecnico bianconero ha analizzato questo dato quando gli è stato detto che la squadra sembrava un po' lunga, controbattendo col fatto che l'importante è il non dover correre indietro, cosa che era successa col Sassuolo. "Queste cose qua vanno migliorate ma abbiamo fatto un buon secondo tempo e abbiamo avuto occasioni. Siamo sulla strada giusta".

 

Su Vlahovic

Il tecnico bianconero ha anche chiosato su Vlahovic, dicendo che si è mosso molto bene e che ha avuto anche una discreta occasione dove non è riuscito ad essere letale. L'attaccante serbo è stato sempre alla ricerca del movimento giusto, ma sicuramente la linea della Sampdoria, che non si rompeva mai, gli hanno reso il compito molto difficile. L'azione del goal annullato a Rabiot è stata comunque costruita da lui con un movimento ad attaccare la profondità, anche se di un minimo anticipato. Inoltre il tecnico ha dichiarato che servirà riuscire a riempire meglio l'area, per non lasciare il centravanti così isolato. 

 

Sugli infortunati

 

Per finire l'intervista, alla domanda riguardo gli assenti, Allegri ha dichiarato che spera di riavere Pogba, Chiesa e Di Maria almeno prima del mondiale, senza dover aspettare gennaio per i primi due. Ovviamente la qualità di questi 3 giocatori non è presente in nessun altro giocatore in rosa e sicuramente la squadra con queste 3 assenze fa fatica a costruire gioco. Questo per spiegare anche l'inserimento in campo di Miretti e non di Zakaria, col giovane azzurro che comunque ha avuto un discreto impatto sulla partita e che ha iniziato l'azione per la rete annullata a Rabiot. 

 

Una Juve dunque che inizia ad ingranare e che non ha sfigurato in queste prime due giornate, nonostante non abbia convinto del tutto dal punto di vista del gioco. Sarà da vedere nel prossimo weekend quando la squadra a Torino dovrà affrontare la Roma di Mourinho nel primo test davvero probante della stagione. 

 

Alessio Russo

Betscanner

Unisciti al canale gratuito e rimani sempre aggiornato sulle ultime news

In evidenza

BONUS BENVENUTO SNAI: 15€ subito + 100% fino a 300€

Info

BONUS BENVENUTO SNAI: 15€ subito + 100% fino a 300€

Come funziona Bonus Benvenuto Snai? Scopri tutte le promo e come si possono attivare   Snai premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto: 15 euro così composti: 5 euro FREE + 5 euro Casino BLU + 5€ in free spin Slot ROSA subito inviando i documenti + un bonus di benvenuto fino ad un massimo 300€. ...

Continua a leggere

Per qualsiasi dubbio scrivici a info@betscanner.it

Bonus dei bookmakers

Vuoi scoprire la nostra schedina?

Giocata suggerita di oggi
La tua schedina

Nessun evento

Componi la tua schedina gratis, aggiungi le quote e scopri dove puoi vincere il massimo!

È la prima volta? Segui il tutorial

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

0,00 €

Vincita massima

0,00 €

2022 © Sico srl, P.I. 03748840042, Cap. Soc. €20.000,00

Betscanner non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07 marzo 2001.

Privacy | Termini e condizioni | Cookie Policy