Come funziona?

Betscanner ti permette di comparare la tua schedina, seleziona le quote e poi clicca su compara per vedere quale bookmaker offre la quota migliore.

Ogni giorno il nostro staff ti suggerisce, dopo un'attenta analisi dei pronostici, la giocata migliore di giornata.

Ti basterà premere su "Compara" per scoprire quale bookmaker ti offre la quota migliore.

La tua schedina

Giocata singola

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

444,93 €

Vincita massima

1000,93 €
Compara

Perché Betscanner?

Un team di esperti

Un team di esperti

Ogni giorno su betscanner.it potrai avvalerti dei consigli esperti di chi vive sulle scommesse sportive

Comparatore innovativo

Comparatore innovativo

Vi offriamo in tempo reale le quote dei migliori bookmakers, rendendole tempestivamente pubbliche così da poter piazzare subito la schedina e ottenere i profitti più alti

La schedina perfetta

La schedina perfetta

Forniamo pronostici ed anteprime sulle principali competizioni sportive seguendo i trend e le evoluzioni online

Come funziona BetScanner?

Scegli le partite

Scegli le partite

Seleziona le quote della partite che vuoi scommettere

Compila la schedina

Compila la schedina

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Compara i bookmakers

Clicca sul tasto COMPARA per vedere quale bookmakers ti offre la vincita più alta

 Diavolo furioso: un Siebert protagonista complica la qualificazione dei Rossoneri
Mercoledì 12 Ottobre

Diavolo furioso: un Siebert protagonista complica la qualificazione dei Rossoneri

Un rigore più espulsione molto dubbi di Tomori rovinano la partita: il Chelsea vince 0-2 a San Siro

 

Il Milan, dopo l'eliminazione ai gironi dello scorso anno in cui aveva chiuso all'ultimo posto, cercava riscatto quest'anno in una competizione che da sempre ha nel suo DNA. Se però lo scorso anno diversi episodi arbitrali erano andati contro i rossoneri, dopo ieri sera sicuramente si può dire anche di quest'anno che l'arbitro ci abbia messo lo zampino. 

Dopo un avvio di partita nettamente in controtendenza rispetto alla partita abulica giocata una settimana fa a Stamford Bridge, con il Diavolo trascinato all'attacco anche grazie al sostegno dei suoi tifosi e che aveva costretto il Chelsea nella sua metà campo, al diciottesimo minuto arriva l'episodio che stravolge la gara. Palla in profondità per Mount che passa davanti a Tomori. Il trequartista si presenta davanti a Tatarusanu, con il difensore centrale che cerca in qualche modo di arginarlo prendendolo sulla spalla salvo poi lasciarlo immediatamente. Mount prosegue e calcia in caduta sulla figura di Tatarusanu che compie un miracolo. Mentre la palla sta andando verso il corner però l'arbitro interrompe il gioco per assegnare il rigore al Chelsea e il cartellino rosso al difensore proprio ex-Blues. Una decisione estremamente generosa, visto che la trattenuta c'è ma che è di lievissima entità e che comunque non compromette la giocata dell'attaccante avversario, che a concludere arriva lo stesso e che infatti nemmeno protesta. 

 

Dopo questo episodio e il rigore trasformato da Jorginho la gara si trasforma completamente, diventando estremamente nervosa e con l'arbitro che effettivamente non sembra più esserne in controllo.  I rossoneri ci provano e con un colpo di testa di Giroud avrebbero anche una grandissima occasione per pareggiare, col francese però che conclude a lato. La rete di Aubameyang al minuto 34 però mette in cassaforte la gara per il Chelsea, che poi gestisce senza correre particolari rischi. 

 

Le polemiche e i precedenti dello scorso anno

 

Nel post-partita accesissimo si è ovviamente parlato molto dell'effettiva generosità della scelta dell'arbitro, con Tomori che in ogni caso il rosso non se lo sarebbe meritato. Pioli, come suo solito, non è voluto entrare nel dettaglio rimanendo sempre molto signorile, mentre Kalulu ai microfoni ha dichiarato che quella dell'arbitro è stata una decisione davvero incomprensibile. 

Ma dal suo ritorno in Champions dello scorso anno, questo non è sicuramente il primo episodio che va contro il Milan. Sempre a San Siro, infatti, i Rossoneri erano stati penalizzati lo scorso anno contro l'Ateltico Madrid, a cui era stato assegnato un rigore inesistente per un tocco di mano in area a tempo quasi scaduto, e a Porto, dove era stato convalidato un goal nonostante un evidente fallo subito da Bennacer. Un Milan che dunque non va molto d'accordo con gli arbitri in Europa, che però a loro volta si stanno dimostrando tutto meno che all'altezza.

 

Infatti, ultima chiosa sulla Juve che perde contro il Maccabi Haifa ma cui viene negato un rigore solare per spinta su Cuadrado, in un'azione molto simile a questa raccontata di Tomori. Li rigore no e qua si. Due pesi e due misure che rendono il proseguo in Europa molto difficile per le due italiane. 

 

Alessio Russo

Betscanner

Unisciti al canale gratuito e rimani sempre aggiornato sulle ultime news

In evidenza

BONUS BENVENUTO SNAI: 15€ subito + 100% fino a 300€

Info

BONUS BENVENUTO SNAI: 15€ subito + 100% fino a 300€

Come funziona Bonus Benvenuto Snai? Scopri tutte le promo e come si possono attivare   Snai premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto: 15 euro così composti: 5 euro FREE + 5 euro Casino BLU + 5€ in free spin Slot ROSA subito inviando i documenti + un bonus di benvenuto fino ad un massimo 300€. ...

Continua a leggere

Per qualsiasi dubbio scrivici a info@betscanner.it

Bonus dei bookmakers

Vuoi scoprire la nostra schedina?

Giocata suggerita di oggi
La tua schedina

Nessun evento

Componi la tua schedina gratis, aggiungi le quote e scopri dove puoi vincere il massimo!

È la prima volta? Segui il tutorial

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

0,00 €

Vincita massima

0,00 €

2022 © Sico srl, P.I. 03748840042, Cap. Soc. €20.000,00

Betscanner non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07 marzo 2001.

Privacy | Termini e condizioni | Cookie Policy