Apri
Betscanner
Betscanner
Betscanner
Schedina

Venerdì 17/07

Serie A, il campionato dei rigori

Curiosità sul Calcio

Nessun campionato come l'Italia: 161 rigori a 5 giornate dalla fine, è già record. E la Juve non sbaglia un colpo, segnati 12 su 12. Male Parma e Genoa

 

E’ il campionato dei rigori, non c’è che dire. Perché anche quando mancano ancora cinque giornate al termine del campionato, in totale 50 partite, sono stati battuti i record di ogni tempo. Bisogna tornare indietro di settant’anni per ritrovare numeri del genere: nella stagione 1949/1950, infatti, vennero decretati ben 140 penalty. Possono sembrare esagerati, non se paragonati a quelli di questo campionato.

Al termine della 33esima giornata, infatti, gli arbitri hanno fischiato addirittura 161 tiri dal dischetto: una media altissima, da 4.85 rigori a giornata, che vuol dire quasi una partita ogni due ad ogni turno. Numeri decisamente più alti rispetto alle annate recenti, infatti il campionato scorso si chiuse con 122 e quello prima con 126. Si potrebbe pensare di attribuire le cause al tanto discusso Var, eppure la tendenza in Europa non è la stessa.

 

 

Nessuno come la Serie A

 

Perché dati del genere, infatti, ci sono solo nel nostro campionato. E la Spagna è l’unico paese in cui c’è stato un lieve aumento: si è passati dai 137 dell’anno scorso ai 144 di ora, con ancora una giornata da giocare. In Francia c’è un saldo di -52 (da 139 a 87), anche se bisogna valutare il fatto che Ligue 1 è stata sospesa con il Coronavirus, mentre in Germania e in Premier League si percepiscono le differenze più evidenti, ma in negativo: in Inghilterra da 103 a 80, differenza di 23 penalty in meno, mentre in Germania, a campionato ormai terminato, si è passati da 91 a 72. Praticamente meno della metà rispetto alla serie A.

 

 

Juve, che precisione!

 

Ma come sono stati suddivisi tutti questi 161 rigori nel nostro campionato? La parte del leone la fanno Genoa e Lazio: ben 15 penalty ricevuti, ma con medie realizzative ben diverse l’una dall’altra. Intorno all’80% per i bianconcelesti, appena sopra il 60% per il Grifone, che ha sbagliato ben 5 tiri dal dischetto, solo il Parma ha una media peggiore (quattro rigori, due sbagliati). Il Lecce chiude il podio a quota 13, un gradino sotto la Juventus: e sono proprio i dati dei bianconeri ad essere tra i più interessanti. Dodici tiri dal dischetto, zero errori tra gli 11 tiri di Ronaldo e quelli di Dybala. E fa ancora più strano, così, ripensare alla finale di coppa Italia contro il Napoli, persa proprio ai rigori.

 

Emanuele Pastorella
Betscanner

BONUS BENVENUTO SNAI: 5€ subito + 100% fino a 300€

Lunedì 14/02

BONUS BENVENUTO SNAI: 5€ subito + 100% fino a 300€

Info

Come funziona Bonus Snai? Scopri tutte le promo e come si possono attivare   Snai premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto: € 5 subito inviando i documenti + un bonus di benvenuto fino ad un massimo 300€. Il bonus GOLD Snai corrisponde al 100% dei primi depositi fino a 100€ e al 50% fino a 200€ per l'importo che eccede i 100€.    CLICCANDO QUI PU...

Leggi
BET365 BONUS BENVENUTO: 100% fino a 100€

Martedì 18/01

BET365 BONUS BENVENUTO: 100% fino a 100€

Bonus Scommesse

Come funziona il Bonus Benvenuto Bet365? Scopri tutte le promo e come si possono attivare, qui tutte le info   Bet365 offre e premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto: bonus sul primo deposito del 100% fino a 100€ inviando i documenti e verificando il conto   CLICCANDO QUI PUOI APRIRE UN CONTO ED AVERE IL BONUS   Per sfruttare il Bonus ti basterà semp...

Leggi
Il gioco è vietato ai minori di 18 anni. Giocare troppo può causare dipendenza.
Bonus

Schedina

Reset

Nessun evento

Schedina vuota

Componi la tua schedina gratis, compara e scopri dove puoi vincere il massimo!

Importo

Vincita MIN

00,00€

Vincita MAX

00,00€