Come funziona?

Betscanner ti permette di comparare la tua schedina, seleziona le quote e poi clicca su compara per vedere quale bookmaker offre la quota migliore.

Ogni giorno il nostro staff ti suggerisce, dopo un'attenta analisi dei pronostici, la giocata migliore di giornata.

Ti basterà premere su "Compara" per scoprire quale bookmaker ti offre la quota migliore.

La tua schedina

Giocata singola

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

444,93 €

Vincita massima

1000,93 €
Compara

Perché Betscanner?

Un team di esperti

Un team di esperti

Ogni giorno su betscanner.it potrai avvalerti dei consigli esperti di chi vive sulle scommesse sportive

Comparatore innovativo

Comparatore innovativo

Vi offriamo in tempo reale le quote dei migliori bookmakers, rendendole tempestivamente pubbliche così da poter piazzare subito la schedina e ottenere i profitti più alti

La schedina perfetta

La schedina perfetta

Forniamo pronostici ed anteprime sulle principali competizioni sportive seguendo i trend e le evoluzioni online

Come funziona BetScanner?

Scegli le partite

Scegli le partite

Seleziona le quote della partite che vuoi scommettere

Compila la schedina

Compila la schedina

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Compara i bookmakers

Clicca sul tasto COMPARA per vedere quale bookmakers ti offre la vincita più alta

Nba Night: Cleveland Cavaliers - Los Angeles Lakers
Martedì 06 Dicembre

Nba Night: Cleveland Cavaliers - Los Angeles Lakers

Cleveland Cavaliers - Los Angeles Laker: l'analisi di oggi  

 

LeBron contro i Cavaliers. A Cleveland. Non può essere e non sarà mai una partita come tutte le altre. James è alla quinta stagione da portabandiera dei Los Angeles Lakers, ma è, e sarà sempre, nell’immaginario collettivo americano, il campione dell’Ohio. Quello che ha regalato ai Cavs, nel 2016, il loro unico titolo di franchigia. Just a kid from Akron, come ama(va) raccontarsi lui. Akron, casa sua, si trova appunto a poco più di 30’ d’auto, sotto Cleveland.

 

LeBron torna da “nemico”, ma ha pagato i suoi debiti da profeta in patria. E dunque se dopo The Decision, che lo vide piantare in asso i Cavs per l’acqua più blu dell’oceano Miami, rispetto a quella del lago di Cleveland, la rabbia dei suoi ex tifosi era esplosa, feroce, il suo ritorno con l’abbonamento alle Finals e il trionfo sui Warriors ha poi permesso un secondo arrivederci, anzi stavolta si tratta di un addio, quasi indolore. Sarà sempre benvenuto in Ohio, persino da avversario. Orgoglio e leggenda di Cleveland.

 

Le luci del mistake on the lake non saranno mai abbaglianti come quelle della città degli angeli, non c’è proprio paragone, però James parte sfavorito nella sfida in programma dall’1.30 di questa notte alla Rocket Mortgage FiedlHouse. La “linea” vede i Cavaliers favoriti di 4.5 punti. Mica poco. Del resto i rispettivi record parlano chiaro: 15-9 per la squadra di casa, appena 10-12 per i californiani. Attenzione, comunque, perché i Lakers hanno vinto 5 delle ultime 6 partite giocate. Sembrano finalmente “ingranare”, più simili a quelli ambiziosi immaginati in estate che alla versione deludente del pronti-via. Persino Westbrook dalla panchina sembra essere tornato un valore aggiunto. Per cui sarà partita apertissima. Anche perché solleciterà inevitabilmente l’orgoglio del quasi 38enne Prescelto. E l’orgoglio dei campioni fa paura a tutti…

 

I NUMERI DI CLEVELAND 

 

Le quote prese in considerazione sono di Bet365, come di consueto. I Cavaliers hanno Jarrett Allen, il centro, in dubbio. Problemi alla schiena che lo hanno tenuto fuori nelle ultime 5 partite. La sua presenza difensiva, da protettore del ferro e rimbalzista, è cruciale per i destini di squadra. A segnare punti ci pensa invece Donovan Mitchell che si è calato nei panni di primo terminale offensivo, da acquisto estivo, senza alcuna difficoltà. Ne segna 28.4 di media. Se supera i 27.5 guadagnate 1.86 per cento la puntata. Il minimo sindacale, diciamo così. Se vi alletta l’idea di Mitchell in serata da fenomeno, coi riflettori puntati addosso, che tra Utah e Cleveland, la loro assenza in carriera è un suo eterno cruccio, sappiate che uno scollinamento di quota 35.5 è pagato 5.25 volte la posta. E non è fantabasket.

 

Restiamo su di lui, questa volta, concentrando l’articolo sulle stelle, senza allargare il raggio d’azione ai comprimari. Assist: Oltre i 4.5, e la concorrenza ce l’ha in casa, di Garland, significa gruzzolo accumulato a 1.76 rispetto alla puntata. Avere tanto la palla in mano significa però anche aumentare esponenzialmente il rischio di perderla: se succederà più di una volta e mezza, quindi in pratica se commetterà due palle perse, sarete retribuiti a 2.55 nel caso vi siate fatti lusingare da questa suggestione tecnica. Tiri da 3 punti, infine: ne segna 3.9 per gara, sugli oltre 9 tentativi di media: percentuale del 42% dal perimetro. Ottima. Se pensate possa realizzare 4 triple siete premiati a 2.20 se il vostro auspicio si realizza.

 

I NUMERI DI LOS ANGELES

 

Quote di nuovo di Bet365. Anthony Davis sta giocando la sua miglior pallacanestro, nominato giocatore della scorsa settimana nella Western Conference dopo aver accumulato medie da capogiro: 37.8 punti, 13 rimbalzi, 3.25 stoppate. Se volete limitarvi al compitino, l’asticella superata a oltre 28.5 punti per partita significa eventualmente riscuotere a 1.86 rispetto a quanto investito. Per i più prudenti, dunque. Ma si può fare di più. Se immaginate resti “incandescente” e scommettete vada sopra i 35.5 punti la quota di guadagno sale vertiginosamente: sarete pagati a 4.60 in caso di riuscita della puntata. Immaginarlo in doppia doppia è quasi scontato: non a caso la cassa ne risente: 1.33 è quota poco ammiccante. Se volete giocargli contro, da bastian contrari, la quota giusta può essere quella delle stoppate: se resta sotto le 1.5 potete mettervi in tasca la quota a 2.65. Interessante.

 

Passiamo a LeBron, dunque. Dulcis in fundo. Che il Re comandi a casa sua è scommessa rischiosa, ma non folle. Se sorvola quota 33.5 punti messi a tabellino “sbancate” a 4.60. Capitolo assist: lui ne smazza 6.6 per gara. Se stavolta sorpassa i 6.5 per la serata la retribuzione è a 2.15. Stuzzicante. La doppia doppia di James è invece pagata a 2.85, altra suggestione verosimile. Se qualcuno poi vuole “sballare”: tripla doppia premiata a 11.75. Onestamente è uno scenario improbabile, ma per chi mette la fede gialloviola persino oltre il raziocinio…

 

Riccardo Pratesi

Twitter: @rprat75


Qui il nostro canale Telegram dedicato alle scommesse e pronostici NBA, dove puoi trovare tutti i nostri pronostici vincenti Basket in maniera del tutto gratuita:

👉🏻GRUPPO TELEGRAM SCOMMESSE NBA BETSCANNER

 

Seguite il nostro Instagram e Telegram per essere sempre aggiornati e contattateci pure per qualsiasi informazione.

Unisciti al canale gratuito e rimani sempre aggiornato sulle ultime news

In evidenza

BETTER BONUS BENVENUTO: fino a 505€

Bonus Scommesse

BETTER BONUS BENVENUTO: fino a 505€

Come funziona il bonus di benvenuto di Better Scopri tutte le promo e come si possono attivare, qui tutte le info per il bonus Better Scommesse   Better di Lottomatica premia i nuovi utenti con un bonus di benvenuto fino a 500€ di rimborso + 5€ di Bonus Virtual per un totale di 505€ di bonus benvenuto scommesse....

Continua a leggere

Per qualsiasi dubbio scrivici a info@betscanner.it

Bonus dei bookmakers

Vuoi scoprire la nostra schedina?

Giocata suggerita di oggi
La tua schedina

Nessun evento

Componi la tua schedina gratis, aggiungi le quote e scopri dove puoi vincere il massimo!

È la prima volta? Segui il tutorial

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

0,00 €

Vincita massima

0,00 €

2023 © Sico srl, P.I. 03748840042, Cap. Soc. €20.000,00

Betscanner non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07 marzo 2001.

Privacy | Termini e condizioni | Cookie Policy