Apri
Betscanner
Betscanner
Betscanner
Schedina

Giovedì 03/10

Serie B: Match Analyst

Approfondimenti

Serie B: Match Analyst.. Dai pareggi casalinghi di Benevento e Chievo al sorpasso in vetta dell'Empoli. Ecco quanto successo nella sesta giornata
 

Continua il classico appuntamento con l'analisi di ciò che è avvenuto nel campionato cadetto. Poniamo l'attenzione su come sono andati i match della sesta giornata valutando stato di forma e dichiarazioni dei protagonisti delle 22 squadre coinvolte.

 

BENEVENTO - ENTELLA 1-1
 

Dura a morire questa Virtus Entella, che anche a Benevento riesce a porta a casa un punto prezioso. Dopo questa ulteriore conferma, difficile parlare solo di salvezza. Doccia fredda all'83 per i sanniti ad opera di Sernicola

 

CHIEVO - PORDENONE 1-1
 

Altro campo importante, altra sorpresa. Il Bentegodi scopre un'altra neopromossa rognosa. Il Pordenone di Tesser con le unghie e con i denti riesce a portare un altro punto che la proietta a 8 punti e stabilmente a metà classifica. Vantaggio al 10' con Strizzolo e pareggio al 54' di Segre. L'impresa nasce quando i friulani si vedono costretti a giocare per mezz'ora  in 9 per le espulsioni per doppia ammonizione proprio di Strizzolo e Chiaretti.

 

SPEZIA - TRAPANI 2-4
 

Inaspettato scivolone dei liguri che si vedono rifilare ben 4 gol dalla compagine siciliana che ne aveva segnati sino ad ora solo 1. Ora le 2 squadre sono proprio appaiate a 4 punti, una posizione che i bianconeri non avrebbero potuto mai immaginare. E sabato c'è il Benevento...

 

CREMONESE - ASCOLI 1-0
 

Un missile terra-aria di Soddimo regala 3 punti inseguiti a lungo dalla Cremonese che recupera un pò di ossigeno ma soprattutto entusiasmo, dopo aver battuto una delle squadre più in forma dle torneo, l'Ascoli, fattore che ha dimostrato anche in questa partita e risultato che sarebbe potuto essere differente se solo Rosseti non avesse spedito quel pallone sul divano di un cremonese...

 

LIVORNO - SALERNITANA 2-3
 

Vince con grande sofferenza la squadra di Ventura dopo una partita al cardiopalma. Toscani avanti per ben due volte e poi ribaltati per mano di un proprio giocatore, Di Gennaro che di anca manda alle spalle del suo portiere e di Djuric, che dall'alto della sua "spilungaggine" svetta solo in aria così in alto che è costretto a schiacciare la palla sotto porta per farla entrare. E' il 91'.

 

EMPOLI - PERUGIA 3-0
 

Il match clou di giornata è stato questo, anche se dal risultato non si direbbe. Merito di un Empoli asfaltante, capace di sottomettere un Perugia in forma, ma mai in partita. Man of the match non Mancuso autore di una doppietta, ma una chioma biondo platino dal nome Frattesi, autore del primo gol e mai domo.

 

VENEZIA - PISA 1-1
 

I toscani si tengono stretto questo pareggio, i classici punti che fanno la differenza per la salvezza. Primo tempo ottimo condotto dai pisani che confermano l'eccellente stato di forma, con vantaggio di Lisi che dura però giusto 7' il tempo che Pinato decida di mettere alle spalle del proprio portiere con una precisa stoccata di testa sottoporta. Le due squadre rimangono molto vicine in classifica, 8 e 9 punti rispettivamente, ma ancora in una zona franca e tranquilla.

 

JUVE STABIA - CITTADELLA 0-1
 

Diaw mette in bilico la panchina di Caserta, che sino ad ora ha portato a casa un solo punto e occupa l'ultima posizione, lasciato solo anche dal Trapani. La cosa che più preoccupa è che la squadra è sembrata molto nervosa e sfiduciata. Lo dimostra l'immobilità sul gol subito e l'espulsione di Cissè per un calcio a palla lontana.

 

FROSINONE - COSENZA 1-1
 

Altra panchina a serio esonero è quella di Alessandro Nesta che impatta anche contro il Cosenza in casa dopo che la sua squadra era passata in vantaggio con un rigore realizzato e concesso allo stesso Ciano, in modo generoso. I ciociari pagano però ancora un'altra disattenzione difensiva che porta al gol di Carretta che calcia praticamente cadendo anticipando tutta la "combriccola" frusinate che restava a guardare.
 


PESCARA - CROTONE 0-3
 

Comincia seriamente a carburare il Crotone di Stroppa che strapazza sotto tutti i punti di vista un remissivo Pescara. Come del caso nel calcio, è Benali, ex di turno, che gonfia la rete per ben due volte. Emblematica l'espressione di mister Zauri sul secondo gol subito di testa da uno alto 1,70 m.
 

Comparazione Bonus Benvenuto:


William Hill: 215€
Eurobet: 210€
Snai: 305€
Sisal: 225€
888: 100€
Unibet: 10€
Betfair: 120€


Scopri la nostra Guida Bonus
 

Egidio De Padova
Betscanner

INFO BONUS SNAI: 5€ subito + 100% fino a 300€

Mercoledì 01/09

INFO BONUS SNAI: 5€ subito + 100% fino a 300€

Info

Come funziona Bonus Snai? Scopri tutte le promo e come si possono attivare   Snai premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto: € 5 subito inviando i documenti + un bonus di benvenuto fino a 300€. Il bonus corrisponde al 100% dei primi depositi fino a 100€ e al 50% fino a 200€ per l'importo che eccede i 100€.    CLICCANDO QUI PUOI APRIRE UN CONTO ED ...

Leggi
INFO BONUS PLANETWIN365: Bonus di Benvenuto fino a 500€

Mercoledì 01/09

INFO BONUS PLANETWIN365: Bonus di Benvenuto fino a 500€

Info

Come funziona Bonus PlanetWin365? Scopri tutte le promo e come si possono attivare   Planetwin365 premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto fino a 500€.  Ricevi fino a 500€ sui tuoi primi 3 depositi. Per attivare il bonus bisogna aprire un nuovo conto gioco e attivare il Bonus dalla sezione del conto gioco Mio Bonus Disponibile.   CLICCANDO QUI PUOI APRIRE...

Leggi
Il gioco è vietato ai minori di 18 anni. Giocare troppo può causare dipendenza.
Bonus

Schedina

Reset

Nessun evento

Schedina vuota

Componi la tua schedina gratis, compara e scopri dove puoi vincere il massimo!

Importo

Vincita MIN

00,00€

Vincita MAX

00,00€