Betscanner
Betscanner
Schedina

Mercoledì 20/03

Serie B, analisi in vista della 30° giornata

Approfondimenti

Analisi e punto della situazione in vista della 30° giornata di Serie B

 

Continua il consueto appuntamento con il punto della situazione sulla Serie B, il servizio offerto da Betscanner per aumentare le possibilità di vincita delle scommesse sul campionato cadetto.

 

Vediamo come è andata la 29° giornata.
 

Nell'anticipo del Venerdì sera continua a sorprendere il Cosenza di Braglia che conquista un punto anche all'Adriatico di Pescara e si conferma una squadra "ammazza gioco".
In questo match strappa sbadigli succede tutto nel secondo tempo quando i calabresi passano in vantaggio con Tutino grazie ai guanti saponetta di Fiorillo, e vengono ripresi pochi minuti dopo da Scognamiglio al suo secondo gol consecutivo.

 

Dopo una settimana concitata in seguito alla protesta fin troppo spinta dei tifosi, il Foggia conquista un punto contro il Cittadella che non lo aiuta ancora a tirarsi fuori dalle sabbie mobili. È costretta però prima a subire lo svantaggio: cross di Benedetti e stacco di testa in tuffo di Tonucci.
Peccato che quest'ultimo avesse la maglia rossonera. La squadra di Grassadonia quindi preme sull'acceleratore ma la "scarogna di tutti i colori (cit.)" le rende l'obiettivo difficile. Solo un fallo in area di Drudi sull'eterno Mazzeo porterà ad un calcio di rigore che lo stesso centravanti siglera'.

 

Sorpresona pre-pasquale al Vigorito di Benevento dove lo Spezia batte i padroni di casa grazie ad una super prestazione di Da Cruz e Okereke, autori di 2 dei 3 gol liguri (il terzo è di Ricci su calcio di rigore, gemello di Federico).
Pesa però sulla dinamica del match il rigore spedito sulla Luna da Coda che avrebbe potuto decretare il momentaneo vantaggio dei suoi agli inizi del secondo tempo.
 

Magico momento del Livorno di Breda che con l'1-0 nei confronti della Salernitana infila l'ottavo risultato utile in casa e vede la salvezza. Decisivo il gol di Rocca, il primo in carriera che festeggia imitando il "pistolero" Piatek.
Diamanti in settimana aveva affermato: " questa salvezza sarà un'impresa degna di essere ricordata come quella del Leicester".
 

Chi invece non vuole proprio saperne di uscire dalla zona rossa è il Padova, che non riesce a dare continuità ai suoi risultati e offre una prestazione incolore all'Euganeo, racchiusa nella prestazione opaca del suo trascinatore, Bonazzoli. Passa il Perugia quindi grazie ad un Han ispiratissimo e ad una squadra mostratasi in salute. Eloquente la percentuale sul possesso palla, con un 60% a favore degli umbri.
Nesta quindi torna alla vittoria e riaccende la battaglia in zona play-off.
 

Dopo 4 vittorie e 1 sconfitta nelle ultime 5 partite, arriva il pareggio per gli uomini di Grosso. Succede tutto nel primo tempo, quando l'Ascoli passerà in vantaggio grazie ad uno schema (molto scolastico) su calcio di punizione spizzicato di destro da Rosseti. Complice anche però una difesa veronese alquanto statica, che praticamente si schiaccia in toto sulla linea di porta di Silvestri. Nel finale del primo tempo la risolveranno i soliti Lee e Pazzini: il primo versione assistman e il secondo di finalizzatore. Anche se qui pesa la palla persa ingenuamente da Frattesi.
Il resto della gara sarà caratterizzato da molta imprecisione, soprattutto sponda gialloblu, che metterà in apprensione la difesa con un paio di contropiedi in superiorità numerica, ma buttati alle ortiche da Beretta.
 

Il delicato match in zona salvezza tra Venezia e Cremonese finisce in parità con un gol per parte che non pregiudica la situazione a nessuna. Una sconfitta avrebbe potuto invischiare una delle due in zona retrocessione.
Secondo punto in cascina per Cosmi grazie al gol su calcio di rigore di Citro.
 

Un Carpi completamente scollato e molto nervoso viene preso a pallettoni dal Palermo di Stellone che resta in scia del Brescia che in questa giornata osservava un turno di riposo.
Mattatore Nestorowski che raggiunge quota 9 in campionato. 4-1 il risultato finale con nel mezzo la doppia ingenua espulsione di Pasciuti e Kresic.
 

Nel Monday night va in scena un derby meridionale dal sapore di A ma dalla realtà che rispecchia tutt'altro. Il Crotone bisognoso di punti per l'obiettivo salvezza, il Lecce per consolidare la posizione play-off. Nel computo finale ne è venuto fuori un pareggio per 2-2 pieno di emozioni, in virtù dell'ottimo tasso tecnico di entrambe le compagini.
La sfida Simy-La Mantia è vinta dal nigeriano autore del primo gol su una dormita generale della difesa leccese.
 

In classifica comanda il Brescia a quota 50 punti, seguito dal Palermo a 49 e dal Verona a 46.
 

Questa l'analisi delle ultime giornate di Serie B, in attesa dei pronostici...


 

Seguici su Instagram per tutte le news
 


 

Bonus speciale

 

BONUS SPECIALE EUROBET, con un versamento di minimo 10€ per te SUBITO altri 10€ extra, inoltre bonus del 50% dell'importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla data dell'iscrizione, fino ad un massimo di €200.
 

Clicca qui per sfruttarlo: https://eurobet.it/BONUS10

 


 

Multiregistrati


Scopri la nostra multiregistrazione per accumulare tutti i bonus in meno di 3 minuti! Utilizzare il nostro comparatore può farti vincere il 40% in più!

Come VINCERE 50 euro con il Milan vincente rischiando ZERO

Martedì 21/05

Come VINCERE 50 euro con il Milan vincente rischiando ZERO

Maggiorate

  RAGAZZI ECCO COME SBLOCCARLA:   1. CLICCA QUI ▶▶ http://betfair.com/MILAN 2. Deposita minimo 25€ gioca 10€ (massima puntata) sul Milan vincente (la giochi a quota normale ma a fine partita, come da offerta, la pagano a quota 5.0)  3. Vinciamo €50 rischiandone ZERO, perchè nel caso avessimo puntato sulla squadra perdente, veniamo pure rimborsati!   Cosa a...

Leggi
Come VINCERE 45 euro con l'Atalanta vincente rischiando ZERO

Martedì 21/05

Come VINCERE 45 euro con l'Atalanta vincente rischiando ZERO

Maggiorate

  RAGAZZI ECCO COME SBLOCCARLA:   1. CLICCA QUI ▶▶ http://betfair.com/ATALANTA 2. Deposita minimo 25€ gioca 5€ (massima puntata) sull'Atalanta vincente (la giochi a quota normale ma a fine partita, come da offerta, la pagano a quota 9.0)  3. Vinciamo €45 rischiandone ZERO, perchè nel caso avessimo puntato sulla squadra perdente, veniamo pure rimborsati!  ...

Leggi
Multiregistrati

Registrati a tutte le agenzie ed accumula
tutti i Bonus in un unico punto.

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni. Giocare troppo può causare dipendenza.
Multiregistrati

Schedina

Reset

Nessun evento

Schedina vuota

Componi la tua schedina gratis, compara e scopri dove puoi vincere il massimo!

Importo

Vincita MIN

00,00€

Vincita MAX

00,00€