Apri
Betscanner
Betscanner
Betscanner
Schedina

Venerdì 01/03

Serie B, analisi in vista della 27° giornata

Approfondimenti

Analisi e punto della situazione in vista della 27° giornata di Serie B

 

Continua il consueto appuntamento con il punto della situazione sulla Serie B, il servizio offerto da Betscanner per aumentare le possibilità di vincita delle scommesse sul campionato cadetto.
Analizziamo questa settimana impegnativa caratterizzata dall'infrasettimanale.

 

Vediamo come è andata la 26° giornata.

 

Nell'anticipo del Venerdì sera, il Verona vince e da seguito alla vittoria ottenuta a La Spezia.
Partita non facile visto che la Salernitana era reduce da 2 vittorie nelle ultime 3 trasferte, di cui una a Palermo.
In campo però nessuna delle 2 offre un grande spettacolo. Nei campani l'unico a creare apprensioni e Jallow con le sue accelerazioni. Nei veneti Gustafson ma senza precisione. Alla fine la decide Pazzini con un flipper incredibile tra lui e il palo.
Il capitano gialloblu alla fine dichiarerà "quel pallone non voleva entrare ma doveva entrare".
 

Allo Zini di Cremona, gli uomini di Rastelli compiono un pericoloso passo falso che fa suonare il campanello d'allarme della zona retrocessione.
L'Ascoli esce corsaro con un gol di Rosseti dal limite con un match avaro di gioco e di emozioni, da bollino rosso per i ragazzi che si affacciano a questo sport.
 

Il Brescia, non senza difficoltà, porta a casa la vittoria contro un Crotone agguerrito e pronto a tutto pur di salvarsi. La sblocca un autogol di Molina.
La chiude il solito Donnarumma subentrato al 77' e al suo 22esimo centro.
 

Altro testa-coda tra Pescara e Padova, finito col medesimo risultato, in cassaforte già al 18' grazie alla doppietta di Mancuso.
Tonfo del Lecce di Liverani che capitola al Tombolato di Padova con un sonoro 4-1. Vantaggio illusorio dei salentini con il solito La Mantia, rimontato dalla tripletta di Moncini. La Cremonese perde ancora, 0-1 in casa contro l'Ascoli, ma ciò che più salta all'occhio è il dato negativo in fase realizzativa. Sono 0 le reti messe a segno nelle ultime 5 partite! La panchina di Rastelli comincia a scricchiolare. Vince e convince il Cosenza di Braglia che comincia ad affacciarsi alla zona play-off e tiene ancora chiusa e blindata la saracinesca. Anche contro un Perugia offensivo e pieno di qualità rimane imbattuto. Sorprendente vittoria del Carpi che ritorna a far punti e batte una squadra in salute come lo Spezia. 3-2 il risultato finale. Decisivi i gol di Marsura e Coulibaly rispettivamente all'88' e al 93'. Difficile quanto importante pareggio del Foggia contro il Benevento, nonostante l'espulsione prematura di Gerbo nel primo tempo. Decisivo il solito Kragl. Comincia invece la risalita del Livorno che conquista una vittoria fondamentale al 93' con Raicevic.
Con questo risultato però è il Venezia a non poter dormire sogni tranquilli, risucchiato nella zona rossa.
 

Vediamo invece quanto successo nell'infrasettimanale, in questa frenetica settimana per la cadetteria.
 

Nell'anticipo il Benevento si impone per 2-1 nello scontro diretto per la promozione contro il Pescara e agguanta momentaneamente il secondo posto, complice anche la sconfitta del Palermo.
Grande protagonista, nel bene e nel male, Coda. Comincia tutto al 20' quando fallisce il secondo rigore in stagione. Il centravanti giallorosso non si abbatte e prima trova il gol del pareggio e poi colpisce un palo. Il pareggio sarà ad opera di Mancuso dopo un flipper nell'area campana, risolta da Tuia che prende in pieno Brugman. Il pallone vagante arriva tra i piedi dell'attaccante biancoazzurro che sigla il suo 16esimo gol in stagione.
A decidere la partita Volta su calcio d'angolo, l'uomo che non ti aspetti.

 

Pronto riscatto del Lecce, che approfitta delle numerose assenze del Verona per sfoderare una prestazione determinata ed efficace. Apre le danze il solito La Mantia con una zuccata nell'area piccola. Il Verona non reagisce e nel secondo tempo i salentini mettono al sicuro Il risultato con Lucioni sugli sviluppi di un calcio di punizione.
Gol della bandiera gialloblu' di Laribi che sbaglia il cross ma trova in Vigorito un fedele alleato che si lascia sorprendere sotto l'incrocio.
 

La sorpresa di giornata arriva dallo Scida dove il Crotone asfalta un Palermo mai pervenuto. 3-0 e partita senza appello.
Da segnalare la prestazione imbarazzante della coppia centrale rosanero Bellusci-Rajkovic poco reattivi nell'occasione dei primi 2 gol ad opera di Rodhen e Mraz. Nel primo caso si guardano mentre il pallone vaga nell'area piccola.
Nel secondo sono entrambi autori di uno scivolone come se l'area di Pomini fosse un campo di sapone.
 

Quarto pareggio di fila per il Foggia di Padalino che schiera i suoi con un turn over massiccio in vista della delicata sfida di Venerdì contro il Cosenza.
Risultato finale 2-2. La decide con il suo solito missile terra-aria Kragl, subentrato a 20' dal termine.
 

Notte fonda per la Cremonese che inanella la quarta sconfitta negli ultimi 5 match senza realizzare neanche un gol. I grigiorossi non entrano mai seriamente in partita e sono continuamente sollecitati dalla coppia amaranto Calaio'-Jallow. Chi spicca nella Salernitana è però Migliorini.
Il difensore centrale è autore dei 2 assist decisivi, uno su spizzicata da calcio d'angolo e l'altro su un lancio alla Bonucci che becca in profondità Jallow.
 

Il match salvezza al Vito Marulla tra Cosenza e Carpi finisce 1-0 rispettando i pronostici iniziali.
Il gol partita è siglato da Tutino che lanciato in profondità tramortisce con una finta il difensore avversario e la piazza all'angolino. La porta calabrese rimane nuovamente imbattuta anche grazie ad un super Perina che prima neutralizza tutte le occasioni avversarie e poi para un penalty al 95', anche se Marsura gliela consegna praticamente tra le braccia.
Si capisce come gli emiliani siano al terzo rigore sbagliato in stagione.

 

La capolista Brescia fatica in quel di Padova, offrendo forse una delle più opache prestazioni della stagione, ma riesce comunque a portare a casa un punto grazie al gol di Ndoj all'80' con un gran tiro a giro dal limite.
Il momentaneo vantaggio del Padova porta invece la firma di Mazzocco.

 

Trema la panchina di Zenga che esce nuovamente sconfitto, questa volta in casa contro il Perugia. 2-3 il risultato finale.
I lagunari ora hanno un vantaggio di soli 3 punti dalla zona retrocessione e in particolare dal Livorno che capitola a La Spezia con un sonoro 3-0.
 

In classifica comanda il Brescia a quota 47 punti, seguito dal Benevento a 43 e dal Palermo a 42.
 

Questa l'analisi delle ultime giornate di Serie B, in attesa dei pronostici...

Seguici su instagram per tutte le news

 


BONUS SPECIALE EUROBET, con un versamento di minimo 10€ per te SUBITO altri 10€ extra più bonus del 50% dell'importo delle scommesse effettuate.
Clicca qui per sfruttarlo: https://eurobet.it/BONUS10

 


 

Multiregistrati


Scopri la nostra multiregistrazione per accumulare tutti i bonus in meno di 3 minuti! Utilizzare il nostro comparatore può farti vincere il 40% in più!

INFO BONUS SNAI: 100% fino a 300€

Martedì 18/06

INFO BONUS SNAI: 100% fino a 300€

Info

Come funziona Bonus Snai? Scopri tutte le promo e come si possono attivare   Snai premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto: € 5 subito inviando i documenti + bonus sul primo deposito del 100% fino a € 300.   CLICCANDO QUI PUOI APRIRE UN CONTO ED AVERE IL BONUS   Per sfruttare il Bonus ti basterà semplicemente iscriverti ed effettuare un versamento di...

Leggi
Glossario delle giocate: tutto quello che devi sapere

Martedì 11/09

Glossario delle giocate: tutto quello che devi sapere

Approfondimenti

Glossario delle giocate, tutto quello che devi sapere in un unico posto   1X2 finale 1 Vittoria squadra casa X Pareggio 2 Vittoria squadra ospite   Doppia Chance 1X Vittoria o pareggio squadra casa X2 Pareggio o vittoria squadra ospite 12 Vittoria squadra casa o vittoria squadra ospite   1X2 esito primo tempo 1 Vittoria squadra casa al 45’ X ...

Leggi
Guida Bonus

Registrati alle agenzie ed accumula
i migliori Bonus in un unico punto.

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni. Giocare troppo può causare dipendenza.
Bonus

Schedina

Reset

Nessun evento

Schedina vuota

Componi la tua schedina gratis, compara e scopri dove puoi vincere il massimo!

Importo

Vincita MIN

00,00€

Vincita MAX

00,00€

• Forniamo giornalmente pronostici, suggerimenti ed anteprime sulle principali competizioni sportive. Grazie ai nostri consigli ti aiutiamo a scegliere tra le offerte dei bookmaker in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli"

• Questo sito confronta i bonus offerti dai Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità

• Questo sito confronta le quote dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.

• Acconsento di essere abilitato al servizio di aggiornamento sulle quote ed offerte commerciali degli operatori di gioco a noi affiliati.
NON ACCETTO
ACCETTO