Come funziona?

Betscanner ti permette di comparare la tua schedina, seleziona le quote e poi clicca su compara per vedere quale bookmaker offre la quota migliore.

Ogni giorno il nostro staff ti suggerisce, dopo un'attenta analisi dei pronostici, la giocata migliore di giornata.

Ti basterà premere su "Compara" per scoprire quale bookmaker ti offre la quota migliore.

La tua schedina

Giocata singola

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

444,93 €

Vincita massima

1000,93 €
Compara

Perché Betscanner?

Un team di esperti

Un team di esperti

Ogni giorno su betscanner.it potrai avvalerti dei consigli esperti di chi vive sulle scommesse sportive

Comparatore innovativo

Comparatore innovativo

Vi offriamo in tempo reale le quote dei migliori bookmakers, rendendole tempestivamente pubbliche così da poter piazzare subito la schedina e ottenere i profitti più alti

La schedina perfetta

La schedina perfetta

Forniamo pronostici ed anteprime sulle principali competizioni sportive seguendo i trend e le evoluzioni online

Come funziona BetScanner?

Scegli le partite

Scegli le partite

Seleziona le quote della partite che vuoi scommettere

Compila la schedina

Compila la schedina

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Compara i bookmakers

Clicca sul tasto COMPARA per vedere quale bookmakers ti offre la vincita più alta

Karim The Dream: il 9 piú tecnico del mondo
Mercoledì 05 Ottobre

Karim The Dream: il 9 piú tecnico del mondo

Il francese, candidato numero 1 al pallone d'oro, viene da un anno mostruoso e si prepara per il mondiale

 

In una epoca dove il "vero nueve" sembra essere ormai andato in disuso, nonostante Haaland stia cercando di riportarlo di moda, sono vari i centravanti che col loro modo di giocare hanno contribuito alla modifica di questo ruolo. E tra questi è impossibile non citare Karim Benzema. 

 

Nato in Francia a Lione il 19 dicembre 1987 da padre algerino e mamma francese il giovane Karim sin da bambino dimostra di avere spiccate doti per il mondo del pallone. Inizia a muovere i primi passi nel Bron Terrailon, squadra dei sobborghi di Lione, fino a che, durante un'amichevole con i pulcini dell'Olimpique Lione, in cui segna una doppietta, viene adocchiato proprio dalla società di Ligue 1, che decide di accaparrarselo immediatamente. Dopo la trafila delle giovanili, con ogni anno marcato da valanghe di goal, riesce a debuttare in prima squadra nel 2005, firmando il suo primo contratto da professionista. Lione, club al quale il giocatore è da sempre molto legato, rappresenta l'inizio della sua carriera e dove inizia a fare le prime esperienze internazionali e dove si fa notare anche sul grande palcoscenico, in particolare nella stagione 2007/08 dove il giocatore conclude il campionato con 20 reti segnate prendendosi il titolo di capocannoniere e di giocatore dell'anno. Un'altra stagione con le stesse medie realizzative attira su di lui gli occhi dei grandi club d’Europa, tra cui il Real Madrid, a cui il giocatore non può dire di no. Il primo luglio 2009 infatti firma per le Merengues, iniziando così la sua storia d'amore con la squadra della capitale spagnola. 

 

L'arrivo in Spagna e la coppia con Cristiano

 

Primo anno di ambientamento per il francese a Madrid che delude un po' le aspettative, mettendo a segno solamente 9 reti nelle 33 gare disputate. É l'anno successivo quello della svolta, dove con le Merengues realizza la sua migliore stagione in termini realizzativi con 32 reti in 52 presenze, anche se non gli fruttano alcun titolo. 

Nel 2013/14 però il francese diventa un vero e proprio fattore all'interno dello scacchiere tattico di Ancelotti: il tridente composto da lui, Cristiano Ronaldo e Bale fruttano tanti successi alla squadra del tecnico italiano, che vince la Champions League battendo in finale i cugini dell'Ateltico. e conquistando la tanto agognata Decima. 

Nelle stagioni successive, nel Real tanti giocatori decidono di prendere altre strade: prima Di Maria, poi Cristiano e infine anche il capitano Sergio Ramos abbandonano la capitale, ma il numero 9 francese rimane sempre lì e continua a incantare nonostante l'età che avanza. Dopo le 3 Champions consecutive a metà della decada scorsa, infatti, è lui il vero trascinatore delle Merengues verso la conquista della coppa dalle grandi orecchie dello scorso anno grazie alle triplette inflitte al Chelsea e al PSG e al rigore siglato contro il Manchester City al ritorno, dopo che all'andata aveva siglato una doppietta. Chiude la stagione come capocannoniere della Champions con 15 reti, una media mostruosa. 

 

Il Pallone d'Oro e l'incoronazione dei suoi colleghi

 

Dopo i numerosi dibattiti per la non assegnazione del Pallone d'Oro di due anni fa, annullato a causa del Covid-19, lo scorso anno il trofeo come miglior giocatore del pianeta lo ha vinto ancora Messi, continuando l'egemonia sua e di Cristiano Ronaldo interrotta solo da Modric 3 stagioni fa. Quest'anno però la musica sembra cambiare. 

La straordinaria stagione scorsa del francese al momento da lui come primo candidato alla conquista del premio inventato da France Football e a dire la verità non esiste nessun giocatore che possa avvicinarsi alle prestazioni offerte dal francese nel corso degli ultimi 12 mesi. Reti, movimenti, assist e anche tanto sacrificio per i compagni, hanno fatto di lui, all'età di 33 anni, un calciatore che ha fatto ancora di più innamorare tutti gli appassionati di calcio, che hanno ammirato le sue gesta nella passata stagione. Ma non sono solo i tifosi a incoronarlo come miglior giocatore della scorsa annata. 

Il caso più recente risale proprio all'ultimo turno di Champions, quando all'attaccante senegalese del Bayern Monaco Mané è stata fatta proprio la domanda su chi si meritasse questo premio. Il calciatore africano, autore a sua volta di una stagione straordinaria prima col Liverpool, finalista di Champions e vincitore delle due coppe di Inghilterra, e poi col Senegal, campione nella Coppa D'Africa, ha dichiarato fermamente che è Benzema quello che più di tutti si merita il conferimento di questo trofeo. 

“Benzema ha avuto una grande stagione con il Real Madrid, ha vinto la Champions League… Penso che se lo meriti facilmente; quindi, sono contento per lui" ha dichiarato ai microfoni nel post-partita il calciatore africano, ammirabile per il rispetto e la sincerità delle sue parole. 

 

La Francia e la corsa alla Coppa del Mondo mancante

 

Nel giro ormai di un mese e mezzo andrà di scena in Qatar la Coppa del Mondo, nella quale il centravanti francese sarà assoluto protagonista con la sua Francia per cercare di replicare il titolo vinto 4 anni fa in Russia, dove il centravanti non era presente. Infatti, a causa di una diatriba col compagno Valbuena, Benzema era stato escluso dai convocati durante diverse stagioni, salvo poi riessere integrato solamente il 18 maggio 2021 da Dechamps, a più di 6 anni dall'ultima chiamata. 

E ora sarà tempo di riscatto per il 9 più tecnico del mondo, capace di legare gioco e di finalizzare l'azione come pochi, per completare una bacheca dove la Coppa del Mondo è l'ultimo trofeo importante che manca. 

Perché lui è Karim "The Dream", il giocatore che tutte le squadre sognano nella loro rosa. 

 

Alessio Russo

Betscanner

 

Unisciti al canale gratuito e rimani sempre aggiornato sulle ultime news

In evidenza

BETTER BONUS BENVENUTO: fino a 505€

Bonus Scommesse

BETTER BONUS BENVENUTO: fino a 505€

Come funziona il bonus di benvenuto di Better Scopri tutte le promo e come si possono attivare, qui tutte le info per il bonus Better Scommesse   Better di Lottomatica premia i nuovi utenti con un bonus di benvenuto fino a 500€ di rimborso + 5€ di Bonus Virtual per un totale di 505€ di bonus benvenuto scommesse....

Continua a leggere

Per qualsiasi dubbio scrivici a info@betscanner.it

Bonus dei bookmakers

Vuoi scoprire la nostra schedina?

Giocata suggerita di oggi
La tua schedina

Nessun evento

Componi la tua schedina gratis, aggiungi le quote e scopri dove puoi vincere il massimo!

È la prima volta? Segui il tutorial

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

0,00 €

Vincita massima

0,00 €

2023 © Sico srl, P.I. 03748840042, Cap. Soc. €20.000,00

Betscanner non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07 marzo 2001.

Privacy | Termini e condizioni | Cookie Policy