Betscanner
Betscanner
Schedina

Giovedì 28/02

Juventus: la situazione dopo l’Atletico Madrid

Approfondimenti

Juventus: la situazione dopo l’Atletico Madrid

 

Allegri, CR7 e compagni, dopo l’amara sconfitta contro l’Atletico di Madrid e il Cholismo, cerca di recuperare le forze e mettere insieme i cocci, per tentare la remuntada nel ritorno dell’ottavo di finale che si giocherà all’Allianz Stadium.

 

La Juventus due settimane fa ha affrontato l’Atletico Madrid di Simeone al Wanda Metropolitano per l’andata degli ottavi di finale di Champions League.
Il risultato della partita ha visto i bianconeri perdere per due a zero. Numerose polemiche hanno accompagnato il post-partita a causa di alcuni episodi dubbi, e l’ormai virale gesto di Simeone compiuto in seguito al primo Goal.
Ma come esce la Juventus da quest’incontro?

 

Dopo pochi giorni abbiamo visto i bianconeri scendere in campo a Bologna in campionato, e portare a casa tre punti con notevole fatica, grazie ad un goal di Paulo Dybala, subentrato a partita in corso.
Allegri in una conferenza pre-partita ha dichiarato che la qualificazione non è compromessa, ma se la sua squadra avesse dovuto affrontare il ritorno di Champions nei giorni seguenti avrebbe quasi sicuramente perso, di nuovo. Mr. Allegri ha spiegato che la squadra sta crescendo, e che “un passo alla volta” si farà trovare pronta per il match di ritorno.

 

La Juventus di Allegri negli anni scorsi ci ha abituato a frequenti rimonte e partite spettacolari in Champions League. A partire dal 2015, il primo anno di Max in panchina, con una cavalcata trionfale fermata solamente in finale dal Barcellona di Luis Enrique. L’anno successivo, contro il Bayern di Guardiola, i bianconeri incassarono due goal in casa all’andata, per poi portare a casa un pareggio sullo scadere con goal di Sturaro.
Il match di ritorno fu uno show dall’inizio alla fine, con una prestazione meravigliosa da parte di Morata e compagni, contro l’ex Coman. Proprio il francese, purtroppo, nei tempi supplementari mise fine alle speranze dei bianconeri, con un 4-2 schiacciante messo a segno nei tempi supplementari.

 

Lo scorso anno la rimonta con il Tottenham di Pochettino fu mozzafiato, grazie ai goal nel match di ritorno di Higuain e Dybala. Purtroppo ai quarti di finale, ricordiamo il doppio scontro con il Real Madrid e quella rovesciata di CR7 che spiazzò tutti i tifosi all’Allianz Stadium: decisero di rispondere con un applauso per il rivale portoghese.

 

Fra i numerosi problemi che hanno accompagnato i bianconeri a quest’incontro al Wanda Metropolitano, c’è senz’altro l’assenza prolungata della difesa titolare, che si è ritrovata con un dubbio stato di forma appena prima del match. Le carenze in fase difensiva sono emerse.
La scelta di mettere De Sciglio in campo al posto di Cancelo al fine di non scoprirsi troppo, non ha convinto, e le critiche non sono mancate.

 

La Juventus è sembrata scendere in campo senza carattere, senza grinta, come se l’onore e l’onere di essere davvero fra le favorite in Champions League pesasse come un macigno sulle spalle dei bianconeri.
In questa stagione, dopo l’arrivo del cinque volte pallone d’oro Cristiano Ronaldo, la Juventus è fra le più quotate per la vittoria della tanto desiderata coppa, e la pressione incomincia a farsi sentire sui ragazzi, forse non ancora in grado di reggere il peso della favorita. Oppure più semplicemente è arrivato un fisiologico calo fisico inevitabile, soprattutto dopo l’impeccabile stagione percorsa fin qui. La partita con l’Atletico ha messo in luce qualche difetto di questa Juventus che fino a quel momento era sembrata quasi indistruttibile, in grado di soffrire per partire intere per poi portare a casa il risultato grazie a qualche giocata dei numerosi assi presenti nelle maniche di Mr. Allegri.

 

Aspettiamo tutti con ansia il match di ritorno, dove la Juventus può e deve mettercela tutta per ribaltare il risultato dell’andata. Se così non dovesse andare, a causa dell’uscita dalla Coppa Italia, la stagione dei bianconeri sarebbe quasi completamente giunta al termine. Senza l’impegno europeo e con il vantaggio di cui dispone in termini di punti in campionato, gli stimoli potrebbero venir meno.

 

Molte sono le voci su che girano sul futuro di Allegri, che in caso di sconfitta potrebbe lasciare la panchina della Juventus a fine stagione. Circola già qualche grande nome, per l’ambita panchina della prossima stagione, come quello di Zidane, che porterebbe con sé qualche suo ex giocatore dal Real; il neo-campione del mondo Dechamps, che potrebbe tornare a Torino per conquistare la coppa che vinse da giocatore con la maglia bianconera.

 

Il risultato in caso di non passaggio del turno? Una squadra conclamata da molti come la Juve più forte di sempre, potrebbe finire la stagione senza entusiasmo e tuttavia con più delusioni per quelle poche vittorie mancate, che orgoglio e gioia per la coppa tanto aspettata.

 

Seguici su instagram per tutte le news

 

BONUS SPECIALE EUROBET, con un versamento di minimo 10€ per te SUBITO altri 10€ extra più bonus del 50% dell'importo delle scommesse effettuate.
Clicca qui per sfruttarlo: https://eurobet.it/BONUS10

 


 

Multiregistrati


Scopri la nostra multiregistrazione per accumulare tutti i bonus in meno di 3 minuti! Utilizzare il nostro comparatore può farti vincere il 40% in più!

Come VINCERE 50 euro con il Milan vincente rischiando ZERO

Martedì 21/05

Come VINCERE 50 euro con il Milan vincente rischiando ZERO

Maggiorate

  RAGAZZI ECCO COME SBLOCCARLA:   1. CLICCA QUI ▶▶ http://betfair.com/MILAN 2. Deposita minimo 25€ gioca 10€ (massima puntata) sul Milan vincente (la giochi a quota normale ma a fine partita, come da offerta, la pagano a quota 5.0)  3. Vinciamo €50 rischiandone ZERO, perchè nel caso avessimo puntato sulla squadra perdente, veniamo pure rimborsati!   Cosa a...

Leggi
Come VINCERE 45 euro con l'Atalanta vincente rischiando ZERO

Martedì 21/05

Come VINCERE 45 euro con l'Atalanta vincente rischiando ZERO

Maggiorate

  RAGAZZI ECCO COME SBLOCCARLA:   1. CLICCA QUI ▶▶ http://betfair.com/ATALANTA 2. Deposita minimo 25€ gioca 5€ (massima puntata) sull'Atalanta vincente (la giochi a quota normale ma a fine partita, come da offerta, la pagano a quota 9.0)  3. Vinciamo €45 rischiandone ZERO, perchè nel caso avessimo puntato sulla squadra perdente, veniamo pure rimborsati!  ...

Leggi
Multiregistrati

Registrati a tutte le agenzie ed accumula
tutti i Bonus in un unico punto.

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni. Giocare troppo può causare dipendenza.
Multiregistrati

Schedina

Reset

Nessun evento

Schedina vuota

Componi la tua schedina gratis, compara e scopri dove puoi vincere il massimo!

Importo

Vincita MIN

00,00€

Vincita MAX

00,00€