Come funziona?

Betscanner ti permette di comparare la tua schedina, seleziona le quote e poi clicca su compara per vedere quale bookmaker offre la quota migliore.

Ogni giorno il nostro staff ti suggerisce, dopo un'attenta analisi dei pronostici, la giocata migliore di giornata.

Ti basterà premere su "Compara" per scoprire quale bookmaker ti offre la quota migliore.

La tua schedina

Giocata singola

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

444,93 €

Vincita massima

1000,93 €
Compara

Perché Betscanner?

Un team di esperti

Un team di esperti

Ogni giorno su betscanner.it potrai avvalerti dei consigli esperti di chi vive sulle scommesse sportive

Comparatore innovativo

Comparatore innovativo

Vi offriamo in tempo reale le quote dei migliori bookmakers, rendendole tempestivamente pubbliche così da poter piazzare subito la schedina e ottenere i profitti più alti

La schedina perfetta

La schedina perfetta

Forniamo pronostici ed anteprime sulle principali competizioni sportive seguendo i trend e le evoluzioni online

Come funziona BetScanner?

Scegli le partite

Scegli le partite

Seleziona le quote della partite che vuoi scommettere

Compila la schedina

Compila la schedina

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Compara i bookmakers

Clicca sul tasto COMPARA per vedere quale bookmakers ti offre la vincita più alta

Inter, Real e una settimana da incubo: il Barça era solo un fuoco di paglia?
Lunedì 17 Ottobre

Inter, Real e una settimana da incubo: il Barça era solo un fuoco di paglia?

La squadra di Xavi ha palesato tutte le sue difficoltà nell'ultima settimana e ora ha bisogno di ripartire

 

Se c'è chi pensa di aver passato una brutta ultima settimana (ovviamente sportivamente parlando), chieda a Xavi come ha vissuto la sua sulla panchina del Barcellona. 

Nell'ultima settimana, infatti, l'ex giocatore ha dovuto vedere i suoi uomini pareggiare con l'Inter e vedersi quasi fuori dalla Champions e successivamente perdere il Clasico al bernabeu contro il Real Madrid. 

La squadra catalana, che aveva iniziato la stagione nel migliore dei modi e che sembrava essere finalmente tornata ai fasti di un tempo, dopo che la società aveva ipotecato presente e futuro per costruire una squadra competitiva già da quest'anno, ha dimostrato di avere ancora tanto cammino davanti a sé da fare e ora ha bisogno di una reazione immediata per evitare di lasciare per strada altri risultati di poco conto. 

 

I goal subiti: un numero che non era reale 

 

La maggior difficoltà della squadra nelle ultime due partite è stata la fase difensiva ma c'è un dato davvero curioso da analizzare. 

Prima del Clasico di ieri, la squadra in Liga, infatti, aveva subito solamente una rete, quella contro la Real Sociedad alla seconda giornata, con Ter Stegen che era rimasto imbattuto in tutte le gare successive. Un numero clamoroso penserà il pubblico, che però non rifletteva assolutamente la realtà dei fatti. 

Se si considera infatti la fase offensiva extralusso di cui dispone Xavi, la fase difensiva, nonostante i goal non incassati, ha sempre fatto vedere di andare in apprensione su quasi tutte le avanzate avversarie, con la squadra che spesso e volentieri ha vinto con un pizzico di fortuna, come contro Maiorca e Celta Vigo. 

Gli infortuni contemporanei di Araujo, Koundé e Bellerin, sicuramente non hanno aiutato la squadra, che però comunque dovrà riuscire a cambiare qualcosa. 

 

Spazio ai giovani o ancora a Busquets e Piqué: i tanti dubbi sulle scelte

 

In un calcio moderno come quello di oggi, in cui le squadre vanno a 1000 e i ribaltamenti di fronte sono successivi e senza tregua, forse è giunta l'ora di togliere dal campo gente d'esperienza per favorire giocatori più di gamba. Se è vero che Busquets e Piqué possono garantire una prima uscita del pallone come pochi uguali nel mondo, la presenza di questi due uomini in campo fanno perdere molto in dinamismo alla squadra, che nel correre indietro farà sempre molta fatica. Se a questo ci si aggiunge le recenti amnesie del centrale di difesa, la cosa si fa ancora più complessa, come dimostrato nel goal di Barella contro i nerazzurri. 

Xavi dovrà prendere delle decisioni in merito e anche in fretta, visto che giovedì arriverà al Camp Nou un Villareal che è tutt'altro che comodo da affrontare. 

 

Alessio Russo

Betscanner

Unisciti al canale gratuito e rimani sempre aggiornato sulle ultime news

In evidenza

BONUS BENVENUTO SNAI: 15€ subito + 100% fino a 300€

Info

BONUS BENVENUTO SNAI: 15€ subito + 100% fino a 300€

Come funziona Bonus Benvenuto Snai? Scopri tutte le promo e come si possono attivare   Snai premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto: 15 euro così composti: 5 euro FREE + 5 euro Casino BLU + 5€ in free spin Slot ROSA subito inviando i documenti + un bonus di benvenuto fino ad un massimo 300€. ...

Continua a leggere

Per qualsiasi dubbio scrivici a info@betscanner.it

Bonus dei bookmakers

Vuoi scoprire la nostra schedina?

Giocata suggerita di oggi
La tua schedina

Nessun evento

Componi la tua schedina gratis, aggiungi le quote e scopri dove puoi vincere il massimo!

È la prima volta? Segui il tutorial

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

0,00 €

Vincita massima

0,00 €

2022 © Sico srl, P.I. 03748840042, Cap. Soc. €20.000,00

Betscanner non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07 marzo 2001.

Privacy | Termini e condizioni | Cookie Policy