Come funziona?

Betscanner ti permette di comparare la tua schedina, seleziona le quote e poi clicca su compara per vedere quale bookmaker offre la quota migliore.

Ogni giorno il nostro staff ti suggerisce, dopo un'attenta analisi dei pronostici, la giocata migliore di giornata.

Ti basterà premere su "Compara" per scoprire quale bookmaker ti offre la quota migliore.

La tua schedina

Giocata singola

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

444,93 €

Vincita massima

1000,93 €
Compara

Perché Betscanner?

Un team di esperti

Un team di esperti

Ogni giorno su betscanner.it potrai avvalerti dei consigli esperti di chi vive sulle scommesse sportive

Comparatore innovativo

Comparatore innovativo

Vi offriamo in tempo reale le quote dei migliori bookmakers, rendendole tempestivamente pubbliche così da poter piazzare subito la schedina e ottenere i profitti più alti

La schedina perfetta

La schedina perfetta

Forniamo pronostici ed anteprime sulle principali competizioni sportive seguendo i trend e le evoluzioni online

Come funziona BetScanner?

Scegli le partite

Scegli le partite

Seleziona le quote della partite che vuoi scommettere

Compila la schedina

Compila la schedina

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Crea la tua schedina personale singola, multipla o a sistema

Compara i bookmakers

Clicca sul tasto COMPARA per vedere quale bookmakers ti offre la vincita più alta

Dall'incredibile salvezza al rischio esonero: l'ultima spiaggia per Nicola
Lunedì 03 Ottobre

Dall'incredibile salvezza al rischio esonero: l'ultima spiaggia per Nicola

Dopo la sconfitta col Sassuolo la panchina è in bilico: decisiva la prossima sfida contro l'Hellas

 

Ha dell'incredibile la storia di Davide Nicola sulla panchina della Salernitana. Arrivato lo scorso anno nella piazza campana in un momento di totale sconforto, con la squadra che viaggiava ormai mestamente verso la retrocessione e col fallimento della società dietro l'angolo, è riuscito a risollevare le sorti della stagione, ottenendo un'incredibile salvezza e compiendo, come suo solito fare, il fioretto che si era proposto. Infatti, durante la pausa estiva il tecnico torinese complì la sua promessa, andando a piedi da Salerno fino al Vaticano per incontrare il Papa.

E neanche è la prima volta che il mister ha compiuto qualcosa del genere, visto che già dopo la salvezza anche in quel caso incredibile ottenuta contro il Crotone nella stagione 16/17, si era ritrovato ad attraversare l'Italia in bicicletta per raggiungere la sua Torino dalla Calabria in 9 giorni di sgambate. Un qualcosa di folle che però fa capire la passione del tecnico per il suo lavoro, con la dichiarazione una volta giunto nella capitale piemontese che era stata: "è stato difficile ma non come la salvezza con i miei ragazzi". 

Se per le salvezze sembra essere ormai il miglior condottiero sulla piazza, non si può dire lo stesso per gli inizi di stagione, andato molto male con il Crotone (venne esonerato) e incamminatosi verso lo stesso mesto destino anche quest'anno con la Salernitana. 

 

Cosa è cambiato dallo scorso anno?

 

Se durante la scorsa stagione il carattere e il carisma del tecnico avevano svegliato la squadra e l'ambiente rendendolo il maggior artefice di una permanenza in Serie A che sembrava utopica, quest'anno le cose non stanno andando nel verso giusto. E manco a dire che la società non gli abbia migliorato la rosa, anzi. Nel mercato estivo, infatti, la società di Iervolino ha messo a disposizione diversi nomi importanti come Maggiore, Candreva, Dia e Piatek, tutta gente che probabilmente poteva benissimo trovare spazio anche in squadre che potessero ambire a qualcosa di più rispetto alla salvezza. Il gruppo però in campo non gira come dimostrano i soli 7 punti raccolti in 8 giornate, che lasciano la squadra a sole 2 lunghezze dalla zona retrocessione. 

La pesante sconfitta rimediata per 5-0 contro il Sassuolo ha lasciato diversi strascichi e il dito è stato puntato principalmente verso il tecnico, che ora nel prossimo fine settimana si giocherà tutto nella gara contro l'Hellas Verona da cui dipenderà il suo destino.

Per evitare di concludere in maniera ancora amara una storia iniziata come una favola. 

 

Chi sarà il prossimo allenatore esonerato in Serie A?

 

Alessio Russo

Betscanner

 

Unisciti al canale gratuito e rimani sempre aggiornato sulle ultime news

In evidenza

BONUS BENVENUTO SNAI: 15€ subito + 100% fino a 300€

Info

BONUS BENVENUTO SNAI: 15€ subito + 100% fino a 300€

Come funziona Bonus Benvenuto Snai? Scopri tutte le promo e come si possono attivare   Snai premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto: 15 euro così composti: 5 euro FREE + 5 euro Casino BLU + 5€ in free spin Slot ROSA subito inviando i documenti + un bonus di benvenuto fino ad un massimo 300€. ...

Continua a leggere

Per qualsiasi dubbio scrivici a info@betscanner.it

Bonus dei bookmakers

Vuoi scoprire la nostra schedina?

Giocata suggerita di oggi
La tua schedina

Nessun evento

Componi la tua schedina gratis, aggiungi le quote e scopri dove puoi vincere il massimo!

È la prima volta? Segui il tutorial

Puntata

5€
10€
15€

Vincita minima

0,00 €

Vincita massima

0,00 €

2022 © Sico srl, P.I. 03748840042, Cap. Soc. €20.000,00

Betscanner non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07 marzo 2001.

Privacy | Termini e condizioni | Cookie Policy