Apri
Betscanner
Betscanner
Betscanner
Schedina

Mercoledì 11/03

Come i giocatori combattono il Coronavirus

Approfondimenti

Come i giocatori combattono il Coronavirus.
Le 21 regole da seguire e la grande iniziativa di Castrovilli

 

Siamo in un momento storico non solo per la nostra Italia, ma anche per l'intera popolazione mondiale a causa della veloce diffusione del coronavirus.
Nel loro piccolo, le persone più influenti, e tra questi anche i giocatori, cercano di far rispettare attraverso i loro profili il rispetto delle disposizioni governative, in particolare quella di restare a casa, lanciando l'hashtag #iorestoacasa. 
 

La Serie A è sospesa, ma molte squadre continuano ad allenarsi in piena sicurezza rispettando queste 21 regole igienico-sanitarie fondamentali:
 

Non bere dalla stessa bottiglia

Non bere dalla stessa bottiglietta, borraccia, bicchiere né in gara né in allenamento, utilizzando sempre bicchieri monouso o una bottiglietta nominale o comunque personalizzata, e non scambiare con i compagni altri oggetti (asciugamani, accappatoi, ecc.).
 

Non mangiare nello spogliatoio

Evitare di consumare cibo negli spogliatoi.
 

Gli indumenti

Riporre oggetti e indumenti personali nelle proprie borse, evitando di lasciarli esposti negli spogliatoi o in ceste comuni.
 

I fazzoletti di carta

Buttare subito negli appositi contenitori i fazzolettini di carta o altri materiali usati come cerotti, bende, ecc.
 

Lavarsi le mani

Lavarsi accuratamente le mani il più spesso possibile: il lavaggio e la disinfezione delle mani sono decisivi per prevenire l’infezione. Le mani vanno lavate con acqua e sapone per almeno 20 secondi e poi, dopo averle sciacquate accuratamente, vanno asciugate con una salvietta monouso; se non sono disponibili acqua e sapone, è possibile utilizzare anche un disinfettante per mani a base di alcol al 60%.
 

Servizi igienici

Evitare, nell’utilizzo di servizi igienici comuni, di toccare il rubinetto prima e dopo essersi lavati le mani, ma utilizzare salviette monouso per l’apertura e la chiusura dello stesso.
 

Dispenser e disinfettante

Favorire l’uso di dispenser automatici con adeguate soluzioni detergenti disinfettanti, sia negli spogliatoi, sia nei servizi igienici.
 

Non toccarsi

Non toccarsi gli occhi, il naso o la bocca con le mani non lavate.
 

Tossire nel braccio

Coprirsi la bocca e il naso con un fazzoletto – preferibilmente monouso – o con il braccio, ma non con la mano, qualora si tossisca o starnutisca.
 

Cambio d’aria

Arieggiare tutti i locali il più spesso possibile.
 

Pulire tavoli, sedie, rubinetti

Disinfettare periodicamente tavoli, panche, sedie, attaccapanni, pavimenti, rubinetti, maniglie, docce e servizi igienici con soluzioni disinfettanti a base di candeggina o cloro, solventi, etanolo al 75%, acido paracetico e cloroformio.
 

Cosa fare contro il coronavirus in piscina

In caso di attività sportiva in vasca, richiedere un costante monitoraggio dei parametri chimici (cloro o altre soluzioni disinfettanti) e dei parametri fisici (fra cui il pH o la temperatura, che influisce sul livello di clorazione)
 

Cosa fare ai primi sintomi

Gli atleti che manifestino sintomi evidenti di infezione respiratoria e/o febbre devono immediatamente abbandonare il resto della squadra – e, possibilmente, isolarsi – e avvisare il medico sociale nelle squadre professionistiche o il responsabile medico della federazione nei raduni federali, che provvederà a rivolgersi – se ne sussistesse l’indicazione – al Numero 112 o al Numero 1500 del Ministero della Salute operativo 24 ore su 24, senza recarsi al Pronto Soccorso.
 

Vaccinarsi contro l’influenza

Per chi non fosse ancora vaccinato contro l’influenza, consigliare il più rapidamente possibile il vaccino antiinfluenzale, in modo da rendere più semplice la diagnosi e la gestione dei casi sospetti. Da monitorare la sintomatologia gastro-intestinale (non necessariamente tipica).
 

I contatti a rischio

Informarsi dagli atleti e dal personale societario se ci sono stati eventuali contatti in prima persona o all’interno del proprio ambito familiare con persone rientrate da zone a rischio o in quarantena.
 

Lo screening medico-sportivo

Utilizzare la visita medico-sportiva quale fondamentale strumento di screening, attraverso un’attenta anamnesi ed esame obiettivo per l’individuazione di soggetti potenzialmente a rischio immunitario o con sintomatologia.
 

I raduni delle nazionali

In caso di raduni nazionali o di atleti o di manifestazioni di circuito internazionale autorizzate anche all’estero, prevedere sempre la presenza di un Medico di Federazione che possa valutare clinicamente, a livello preventivo, tutti i partecipanti, identificando eventuali soggetti a rischio e adottando le più idonee misure di isolamento, seguendo adeguate procedure gestionali secondo gli indirizzi del Ministero della Salute.
 

I medici sociali

Con riferimento ai Medici Sociali e, in particolare, a quelli delle squadre professionistiche o degli atleti professionisti ai sensi della Legge 23 marzo 1981, n.-91 e comunque di tutte quelle Società i cui atleti svolgono attività a livello internazionale, monitorare con attenzione i Paesi verso cui  si è diretti o da cui si rientra, secondo le indicazioni del Ministero della Salute. La FMSI ha istituito un collegamento diretto e indirizzi di posta elettronica specifica per tutti i Medici Federali, che sono il punto di riferimento delle Società e degli Atleti, per un più efficace coordinamento delle informazioni grazie alla linea diretta fra Ministero della Salute, Ministero dello Sport, Coni e FMSI.
 

Niente premiazioni

Evitare premiazioni o altre forme di contatto con il pubblico (es. club o manifestazioni varie).
 

Il rischio delle interviste

Utilizzare un unico microfono nelle interviste da disinfettare ogni volta (quindi non vari microfoni tenuti in mano dal giornalista).
 

Evitare i tifosi

Uscire dallo stadio in bus della squadra o su auto privata evitando contatto fisico con tifosi.
 

Una delle grandi iniziative da sottolineare è quella di Castrovilli.
Il centrocampista della Fiorentina attraverso le proprie stories di Instagram ha deciso di condividere con i propri followers tutto il suo spirito nerd. 
 

Tra una partita di Fortnite e un’altra, il calciatore viola ha sposato a pieno la campagna #iorestoacasa promossa dallo Stato, trovando il modo di coinvolgere anche tutti i suoi fans.
 

Un’iniziativa davvero divertente che ha permesso ai tifosi di passare qualche ora in compagnia del proprio idolo, sfidandolo e sconfiggendolo al famoso videogioco online. Uno stacco dalla triste quotidianità per affrontare con lo spirito giusto questo momento.


Se come noi, cercate un po di passatempo gratuito, qui di seguito la comparazione tra i migliori bonus sul mercato:

 

Info Bonus Benvenuto SNAI 300€
Snai premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto€ 5 subito inviando i documenti + bonus sul primo deposito del 100% fino a € 300.
 


CLICCANDO QUI PUOI ISCRIVERTI PER AVERE IL BONUS
 

 

Info Bonus Benvenuto EUROBET 210€
Eurobet
 premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto: 10€ subito + bonus fino a 200€

 

CLICCANDO QUI PUOI ISCRIVERTI PER AVERE IL BONUS

 

 

Info Bonus Benvenuto Goldbet 50€
Goldbet premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto: 50% immediato sul primo deposito fino a 50
 


CLICCANDO QUI PUOI ISCRIVERTI PER AVERE IL BONUS



Qui trovi la GUIDA BONUS per tutti i migliori bonus di benveuto in comparazione.
 


Egidio DePadova
Betscanner

INFO BONUS SNAI: 5€ subito + 100% fino a 300€

Mercoledì 01/09

INFO BONUS SNAI: 5€ subito + 100% fino a 300€

Info

Come funziona Bonus Snai? Scopri tutte le promo e come si possono attivare   Snai premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto: € 5 subito inviando i documenti + un bonus di benvenuto fino a 300€. Il bonus corrisponde al 100% dei primi depositi fino a 100€ e al 50% fino a 200€ per l'importo che eccede i 100€.    CLICCANDO QUI PUOI APRIRE UN CONTO ED ...

Leggi
INFO BONUS PLANETWIN365: Bonus di Benvenuto fino a 500€

Mercoledì 01/09

INFO BONUS PLANETWIN365: Bonus di Benvenuto fino a 500€

Info

Come funziona Bonus PlanetWin365? Scopri tutte le promo e come si possono attivare   Planetwin365 premia i nuovi clienti con una promozione di benvenuto fino a 500€.  Ricevi fino a 500€ sui tuoi primi 3 depositi. Per attivare il bonus bisogna aprire un nuovo conto gioco e attivare il Bonus dalla sezione del conto gioco Mio Bonus Disponibile.   CLICCANDO QUI PUOI APRIRE...

Leggi
Il gioco è vietato ai minori di 18 anni. Giocare troppo può causare dipendenza.
Bonus

Schedina

Reset

Nessun evento

Schedina vuota

Componi la tua schedina gratis, compara e scopri dove puoi vincere il massimo!

Importo

Vincita MIN

00,00€

Vincita MAX

00,00€